RELATORI 2020

Paolo Coen

Professore associato di ‘ARTE MODERNA’
Al MAC insegna ‘ARTE, MUSEI E COMUNICAZIONE’

La Pop art e le capsule del tempo

Andy Warhol è stato un pioniere nel mondo dell’industria creativa.
Si ripercorrerà la sua attività artistica, dall’esaltazione della moda e delle icone pop, fino alle cosiddette time capsule.

Gabriele d’Autilia

Professore associato di ‘CINEMA, FOTOGRAFIA e TELEVISIONE’
Al MAC insegna ‘STUDI E PRODUZIONI VISUALI’

Pop Movie. Quando il pop va al cinema

L’irruzione della musica dei ‘nuovi giovani’ nell’industria cinematografica degli anni Sessanta e Settanta ha profondamente mutato i linguaggi dell’audiovisivo. Ma perché, e in che modo?

Andrea Sangiovanni

Professore associato di ‘STORIA MODERNA’
Al MAC insegna ‘PUBLIC HISTORY’

…e poi scoprimmo che l’Italia era diventata pop

Com’è successo che nel giro di un decennio nell’Italia degli anni Ottanta siano saltati tutti gli steccati che fino ad allora avevano tenuto separate la cultura “alta” da quella “bassa”?

Emilio Cocco

Professore associato di ‘SOCIOLOGIA DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO’
Al MAC insegna ‘CITTA’ CREATIVE’

Dalla giungla alla vetrina. Come la città diventa creativa

Re-styling, gentrification, rigenerazione sono parole d’ordine per le città che puntano a giocarsi le loro carte sul palcoscenico globale per attrarre turisti, capitali, creatività, idee. Ma non si starà andando verso un mondo di città standardizzate, solo intente a promuoversi come brand globale?

Paola Besutti

Professore ordinario di ‘MUSICOLOGIA’
Al MAC insegna ‘RICERCA E PROGETTAZIONE PER LA MUSICA’

Musica in televisione, da Berio a Superquark

“La televisione esiste e, la si accetti o no, non ci sono alternative” scriveva il compositore Luciano Berio nel presentare C’è musica e musica, programma tv sperimentale del ‘72. Ora che le alternative esistono, com’è cambiato il ruolo della televisione? C’è ancora spazio per parlare di musica non commerciale?

Lucia Esposito

Professore associato di ‘LETTERATURA INGLESE’
È presidente del MAC e insegna ‘LETTERATURA E NARRAZIONI CROSSMEDIALI’

TUTTI PAZZI PER LE SERIE TV

Le serie tv sono diventate in pochissimo tempo il prodotto pop per eccellenza, ma la loro complessità narrativa e il loro forte legame con la letteratura, il cinema e persino con la filosofia ci obbligano a riconsiderare il rapporto tra le arti e l’industria culturale.

Fabrizio Deriu

Professore associato di ‘DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO’
Al MAC insegna ‘RICERCA E PROGETTAZIONE PER LE ARTI PERFORMATIVE’

Mitopoiesi postmoderna: le Tribute Band

Che cosa sono le tribute band? Il frutto di un banale assoggettamento al consumismo culturale o un sano esercizio di appropriazione, con un alto valore di soggettività e creatività?
Con un intervento di Valentino Aquilano, componente della Tribute Band Ciao Lucio: tributo a Lucio Dalla.

Mariachiara Bianchini, Carlo Colleluori, Andrea D’Amico, Chiara D’Ortona, Giallorenzo Di Matteo, Marzia Fistola

Studenti del ‘MAC’

The Tempest’s Fail. Quando tutto va storto

Un gruppo di studenti, Shakespeare e le nuove frontiere dell’intrattenimento. Come può un’opera classica come La Tempesta continuare a dirci qualcosa nell’attuale panorama mediale?

Mariachiara Bianchini, Domiziana Rossi

Studentesse del ‘MAC’

Shakespeare in playlist

Dalla musica ascoltata sotto la doccia al brano che ci fa piangere sotto le coperte, ogni momento della nostra giornata ha un accompagnamento musicale che ci fa da sfondo. E se fosse il drammaturgo più pop del mondo ad aver ispirato quelle canzoni? Vi racconteremo di come le sue storie sono tornate nelle nostre vite attraverso una playlist che celebra il genio shakespeariano.

Menu